function MM_preloadImages() { var d=document; if(d.images){ if(!d.MM_p) d.MM_p=new Array(); var i,j=d.MM_p.length,a=MM_preloadImages.arguments; for(i=0; i0&&parent.frames.length) { d=parent.frames[n.substring(p+1)].document; n=n.substring(0,p);} if(!(x=d[n])&&d.all) x=d.all[n]; for (i=0;!x&&i
 





COLLANE E NOVITÀ

È nell'altissima qualità narrativa la linea editoriale Q Press: storie da ricordare, sceneggiature perfette - riconosciute da molteplici premi... Dalle più importanti graphic novel dei nuovi maestri del fumetto europeo alla creazione di opere originali, come Atrox, Anser, Due cuori e una capanna, Ferrovia Secondaria, Vento... Sempre consci delle possibilità di questo formidabile mezzo d'espressione, senza confini.
La Casa Editrice Q Press ha ricevuto il Premio Ennio Missaglia per l'editoria.

Cliccando sui titoli -o sulle copertine o sull'indice qui a sinistra- potete leggere un estratto dai volumi.

Atrox, ovvero: cosa sarebbe successo se nella vera Italia del boom economico fosse esistito uno spietato criminale, capace di azioni efferate, inaudite?

E mentre in forma di graphic novel seguiamo le azioni di Atrox, in forma di romanzo breve scopriamo le conseguenze dei suoi crimini sul resto della società: La Diva.

Scritto, come Atrox, da Giuseppe Peruzzo è Anser: fra l'epico e il grottesco, in un mondo dove l'uomo si è autodistrutto...

"Qui sono i leoni", avvertivano le antiche carte geografiche per indicare le terre inesplorate...
"Hic Sunt Leones", la collana più originale e innovativa del fumetto italiano contemporaneo, rinasce con una nuova serie bilingue, e con la consueta, estrema cura dei volumi Q Press.
Ferrovia Secondaria, di Dante Diamante, si sviluppa su un'idea semplice e geniale: un'unica serie di immagini che serve per rappresentare due storie che scorrono parallele...
E con Vento arriva l'immenso Baudoin, per un volume scritto da Peruzzo e grande non soltanto nel formato.

Raccontare, comprendere la realtà con il fumetto: uno dei motivi dell'esistenza di Q Press è più che mai esplicito nella collana PAMphlet.
Dopo un solo mese dall'uscita, si è già resa necessaria una ristampa: è Un fascio di bombe, di MANARA, CASTELLI e GOMBOLI, sulla strage di piazza Fontana e sulla strategia della tensione. Un'opera che segna una tappa fondamentale nell'impiego del fumetto come strumento di informazione, e che grazie a Q Press è tornata finalmente ad essere disponibile.
Da un fatto di cronaca, i perché di un amore totale, sbeffeggiato, vilipeso. È Due cuori e una capanna, vero e proprio PAMphlet realizzato da Dante Diamante insieme a otto disegnatori.

Divenuto affermato autore, Étienne Schréder ci racconta in Amare stagioni il suo passato di alcolista e clochard, con travolgente discrezione. "Un libro raro", come lo definisce François Schuiten nella prefazione (che potete leggere qui).

Rurale!, Un uomo è morto, La brutta gente: i premiatissimi reportage a fumetti di Étienne Davodeau.

Atrox è il progetto di punta della collana Oltrenero, insieme a capolavori di maestri del noir come Tonino Benacquista: per Jacques Ferrandez ha scritto e sceneggiato Il mangione, che ha riscosso un gradimento tale da essere arrivato anche sul grande schermo.
Insieme a Philippe Bertrand, Benacquista ha dato vita a L'amore e il denaro, noir più attuale che mai: un paparazzo, una escort, vip a piacere...

Un altro Grande del noir, Thierry Jonquet: insieme a Jean-Christophe Chauzy ha realizzato gli attualissimi D.R.U. - Direzione Risorse Umane e Per davvero.

Attivo dall'epoca d'oro delle riviste di fumetti d'autore, Sebastiano Vilella ha ripreso e rielaborato per noi il personaggio che lo ha fatto conoscere ai lettori: Italo Grimaldi - Un commissario fra le due guerre.
Quelli che ti vogliono bene: una commedia noir sarcastica e paradossale di Étienne Davodeau.

Con Anser si arriva alla collana Oltrenero Humour, inaugurata da Manu Larcenet con Come Sopravvivere in Azienda: un umorismo irresistibile innerbato da uno sguisciante realismo.

Presuntuoso, ipocrita, razzista, megalomane: è Blotch - Il re di Parigi di Blutch: un irresistibile ritratto d'artista nella Parigi degli anni Trenta. Nella collana Oltrenero Humour, il primo libro italiano di un maestro del Bianco e Nero. Premio per il Miglior Album Umoristico al Festival di Angoulême. E nel secondo e ultimo volume, Di fronte al proprio destino, Blotch assurge a vera, modernissima maschera comica.

Il capolavoro umoristico di Cyril Pedrosa. Un'irresistibile autobiografia tra bio e non bio, biciclette e figli, fumettisti, soia e salcicciotti. Con Autobio Pedrosa ha ricevuto a Lucca Comics il Premio Gran Guinigi per il miglior disegnatore, al TCBF il Premio Boscarato per il miglior autore straniero, e per due volte il Premio Tournesol.

La prima rivista al mondo di fumetti senza parole! Q International: storie appositamente realizzate da autori internazionali, in uscite tematiche: terra, Sport & Inverno.

In parallelo è nata e è si evoluta autonomamente la collezione Q & Q: stampe di arte fumettistica, in tiratura limitata e numerata, a prezzi più che accessibili.

Il nostro "liber maximo": Persone di nuvola - Le riviste di fumetti d'autore, di Giuseppe Peruzzo. Il più ampio studio mai apparso in Italia sul fumetto d'autore, condotto analizzando tutte le riviste uscite dal 1965 in avanti.
Premio Vittorina e Romano Calisi per l'impegno scientifico nella ricerca sul fumetto.

Nella stessa linea di rigore e imparzialità è nata la Biblioteca di Cultura Fumettistica: Saluti da Angoulême. Termometro sul fumetto. Undici anni di reportage dal maggiore festival fumettistico mondiale.

Dopo La belva, la carne, l'abbraccio. L'eros nei romanzi di Cesare Pavese, è in preparazione Una cosa che piace a tutti a tutti. Zavattini fra neorealismo ed erotismo. L'eros nei grandi della narrativa: un invito alla lettura inconsueto e appassionante nella collana Sotto le righe.

Per ricevere la nostra newsletter è sufficiente richiedercela via posta elettronica.
Questo sito è stato ottimizzato per una visualizzazione 800 x 600 pixel. I libri Q Press invece sono ottimizzati con una carta dalla durata prevista di 400 anni.



Casa editrice Q Press
via Saluzzo 20
10125 Torino, Italia
partita IVA 05187960017